Fotocopiare documenti

Quando sono autorizzate le richieste delle fotocopie dei documenti d'identità personali

fotocopie documenti identitàIn molte occasioni, capita che ci venga richiesta una fotocopia dei nostri personali documenti d’identificazione, la carta d’identità e il codice fiscale sono le fotocopie dei documenti, che in sostanza sono richiesti per qualunque cosa, soprattutto se si sta procedendo con l’acquisto di un qualsiasi oggetto, quello che molti di noi non sanno è che esistono solo due casi in cui la legge autorizza la richiesta della fotocopia dei nostri documenti personali da parte di altre persone.

 

Il primo caso riguarda la richiesta effettuata dalla pubblica amministrazione o da persone che gestiscono pubblici servizi come per esempio, le compagnie che forniscono luce e gas alle nostre abitazioni.

 

Il secondo caso riguarda l’acquisto delle schede telefoniche, anche dette sim card, per i nostri telefonini, poiché come tutti sanno, la scheda telefonica deve essere intestata alla stessa persona che la utilizza e non ad altri e la richiesta della fotocopia dei documenti è legittima poiché conforme alla legge 155 del 2005 in materia di contrasto al terrorismo contro la nazione.

 

Ma molti avranno notato che questi non sono gli unici due casi in cui ci viene richiesta la fotocopia del nostro documento d’identità e del nostro codice fiscale, in teoria in tutti gli altri casi potremmo anzi dovremmo, rifiutarci di fornire tali copie, perché il soggetto che richiede la copia non è autorizzato a farlo e quindi noi non siamo obbligati a fornirlo. Ma spesso sia perché ignoriamo questa regola, sia perché si pensa erroneamente che non ci sia nulla di male a farlo, le fotocopie dei nostri personali documenti vengono fornite a tutti, senza sapere effettivamente che fine fanno.

 

Altro errore che molti, involontariamente fanno, è quello di girare con una fotocopia dei propri documenti d’identità pensando che siano validi. In realtà non è cosi, i documenti da esibire alle forze di pubblica sicurezza statale, in caso ci vengano richiesti, devono essere quelli originali e non fotocopiati, nel caso in cui i documenti originali siano stati smarriti, bisogna effettuare regolare denuncia alla stazione dei carabinieri o al commissariato più vicino e saranno loro a fornirvi tutte le indicazioni, ed eventualmente un qualche permesso scritto da esibire su regolare richiesta, per circolare liberamente in attesa del ritrovamento o della stipula di nuovi originali documenti identificativi.

Noleggio Fotocopiatrici